The Round Table

Cultura + Impresa

Market Place on- e off-line di nuova concezione finalizzato a favorire e rendere più efficace il rapporto tra Cultura e Comunicazione d’Impresa, attraverso Sponsorizzazioni e Partnership culturali, nell’interesse degli Operatori culturali, dei Territori di riferimento e delle Imprese.

Il Comitato non profit Cultura + Impresa è stato fondato nel 2013 da The Round Table con Federculture, evolvendo il Progetto Cultura + Impresa avviato nel 2010 al fine di favorire e rendere più efficace il rapporto di Sponsorizzazione e Partnership tra Operatori Culturali e Imprese.

Obiettivi:

  • Osservatorio e punto di riferimento informativo sul rapporto tra Cultura e Comunicazione d’Impresa, in Italia e in alcune Regioni italiane
  • Luogo privilegiato di confronto, di incontro e di scambio tra il ‘Sistema Cultura’ e il ‘Sistema Comunicazione d’Impresa’
  • Referente qualificato per i due ‘Sistemi’ in ambito di progetti di: - Comunicazione culturale, - Marketing territoriale fondato sulla Cultura, - Fund Raising per Operatori culturali pubblici e privati.

 

BORSACULTURA: Market Place on- e off-line

Basato su tecnologie di comunicazione multimediale e tecniche di marketing relazionale BtoB finalizzate a favorire scambio di informazioni e incontro fattivo tra Offerta di produzione culturale di qualità e Domanda di progetti di comunicazione culturale.

  • On-line: piattaforma internet che raccoglie, organizza e aggiorna informazioni mirate sulla Produzione culturale, rendendole disponibili e diffondendole al ‘Sistema Impresa’ una piattaforma sperimentale è già stata realizzata caricando 800 progetti.
  • Off-line: incontri periodici delocalizzati, su scala nazionale e regionale, dove rappresentanti di vertice degli Operatori culturali incontrano Imprenditori e Manager della Comunicazione d’Impresa.

Il modello: Business Forum aperti anche agli Operatori del Territorio, integrati da momenti di informazione e formazione

EDITORIA MULTIMEDIALE

Il Brand ‘Cultura + Impresa’ si sta qualificando presso i mondi della Cultura e della Impresa con iniziative finalizzate a sostanziarne identità e missione, fornendo informazioni di Scenario e valorizzando Operatori Culturali, Imprese e Progetti benchmark in questo settore:

Sezione CULTURA + IMPRESA nel mensile ADV dedicato alle strategie di comunicazione rinnovato e rilanciato dall’Editore TVNet Group.

PREMIO CULTURA + IMPRESA

Il Premio CULTURA + IMPRESA ha l’obiettivo di premiare i migliori progetti di Sponsorizzazione e Partnership culturale, valorizzando presenza e ruolo sia dell’Operatore culturale ‘sponsee’ che dell’Azienda ‘sponsor’.

Oggi il patrimonio culturale italiano deve e può affermarsi come uno dei driver del nostro sviluppo socioeconomico, ma le risorse pubbliche nazionali e locali dedicate al sostegno della Cultura scarseggiano. Gli investimenti privati - in particolar modo delle Aziende e delle Fondazioni erogative - possono rappresentare una risorsa fondamentale per gli Operatori culturali.

Investimenti non solo di natura economica: i contributi in professionalità, servizi e tecnologie costituiscono per la Cultura un asset altrettanto rilevante.

Il Premio CULTURA + IMPRESA è promosso dal COMITATO non profit CULTURA + IMPRESA in collaborazione con Assorel, Ferpi, UPA, ESA – European Sponsorship Association, Richmond Italia, TVN Media Group, ADC Group.

La prima edizione del Premio CULTURA + IMPRESA

Il Premio CULTURA+IMPRESA fa parte del ‘Progetto Cultura + Impresa’, che ha lo scopo di creare in Italia – a livello nazionale e con moduli regionali – un market-place on-off -line per intensificare e rendere più efficienti i rapporti tra ‘Sistema Cultura’ e ‘Sistema Impresa’ favorendo la creazione di Sponsorizzazioni e Partnership culturali. L’obiettivo è creare la piattaforma on-line Borsacultura, a complemento di iniziative e strumenti di carattere informativo, formativo, relazionale, di networking e di benchmarking.

Il Premio nasce nel 2013 come iniziativa sperimentale, di estensione al consolidato PREMIO CULTURA DI GESTIONE, alla sua VII edizione, promosso da Federculture insieme al Ministero per i Beni e le Attività Culturali, alla Conferenza delle Regioni, all’ANCI - Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, all’UPI - Unione delle Province Italiane, a Legautonomie, Legambiente, CTS – Centro Turistico Studentesco e giovanile. Qui sono premiati i tre Progetti più significativi nell’ambito delle politiche di Gestione, Valorizzazione e Promozione dei Beni e delle Attività culturali. Sono inoltre assegnati alcuni premi speciali, tra cui il Premio Legambiente “PiccolaGrandeItalia”; il Premio CTS per le politiche culturali giovanili, e, per la prima volta, appunto, il Premio “Cultura + Impresa”.

Dal 2014 il Premio Cultura + Impresa avrà vita autonoma, per valorizzare al meglio i diversi e numerosi elementi che qualificano i rapporti di Partnership nel marketing e nella comunicazione tra Operatori Culturali e Imprese. Al Premio Cultura + Impresa aderiscono e collaborano: ASSOREL, FERPI E UPA, quali Partner Istituzionali; Richmond Italia quale Partner; TVN Media Group e ADV express quali Media Partner.

Il Premio CULTURA + IMPRESA contribuisce alla candidatura italiana agli ESA Excellence Awards, promossi da ESA – European Sponsorship Association - ‘they are the only recognition of excellence within the sponsorship industry across Europe. They celebrate campaigns in all sectors - sport, culture, entertainment, media and corporate responsibility.’ and reliability.

La prima edizione del premio CULTURA + IMPRESA

Guarda il video di Presentazione del Premio CULTURA+ IMPRESA 2013 e seguici sul nostro canale youtube

I premiati del premio CULTURA + IMPRESA 2013

La prima edizione del Premio CULTURA+IMPRESA, nel 2013, ha dimostrato l’utilità di questa iniziativa: i numerosi Progetti presentati hanno confermato la qualità e la diversità con cui si estrinseca oggi, in tutta Italia, il rapporto tra Cultura e Impresa. La premiazione – avvenuta a Milano alla Fondazione Stelline il 27 febbraio 2014, con il Patrocinio della Regione Lombardia – ha rappresentato anche uno stimolante momento di informazione e formazione per i 120 partecipanti, Operatori Culturali, Imprese e Agenzie di Comunicazione. I Progetti che hanno conquistato il Primo Premio ex-aequo sono poi stati protagonisti anche della consegna del Premi Cultura di Gestione, organizzati da Federculture, avvenuta a Roma, alle Terme di Diocleziano, il 17 maggio 2014.

Dalla prima edizione del Premio è nata la prima Ricerca sulle Sponsorizzazioni e Partnership Culturali promossa da UPA – Utenti Pubblicità Associati - presso le proprie Aziende. Il Rapporto è disponibile in allegato a fondo pagina.

I Progetti premiati nell’edizione 2013 del PREMIO CULTURA + IMPRESA

PRIMI PROGETTI EX-AEQUO

- Accademia Nazionale Santa Cecilia + Telecom Italia: PAPPANOINWEB.

- Fondazione Musei Civici di Venezia + Mavive:
RIAPERTURA DEL MUSEO DI PALAZZO MOCENIGO CON I NUOVI PERCORSI DEL PROFUMO

PRIMI PROGETTI EX-AEQUO

- Accapiù & Ponderosa Music&Art & Comune di Milano + Edison & Intesa San Paolo: PIANO CITY MILANO 2013

- Associazione Arena Sferisterio + Giovanni Fabiani: LUXURY EXPERIENCE AL MACERATA OPERA FESTIVAL

- Fondazione Palazzo Strozzi + Eli Lilly Italia: A PIU’ VOCI

- Fondo per la Cultura del Comune di Forlì + Italiana Assicurazioni, Cassa dei Risparmi di Forli, Lions Club, Unindustria Forli: ALI NUOVE PER LA CITTA’

La Giuria ha inoltre deciso di conferire una MENZIONE SPECIALE al progetto “RELATIONAL” presentato da MADRE + Centostazioni & Partner diversi

I. I membri del Comitato di Giuria

A presidiare la valutazione dei nutriti Progetti candidati alla Prima Edizione del Premio CULTURA+IMPRESA 2013, illustri esponenti e professionisti operanti nel mondo della Cultura, dell’Imprenditoria e della Comunicazione. Il comitato in particolare era composto da:

  • Bernardino Casadei – Segretario Generale di Assifero
  • Fabrizio Grifasi – Direttore Fondazione Romaeuropa, per Federculture
  • Giovanna Maggioni – Direttore Generale UPA
  • Francesco Moneta – Presidente Cultura + Impresa
  • Francesca Peliti – Peliti Associati, per Assorel
  • Patrizia Rutigliano – Presidente Ferpi
  • Catterina Seia – Direttore Giornale delle Fondazioni – Giornale dell’Arte
  • Massimiliano Tarantino – Segretario Generale Fondazione Giangiacomo Feltrinelli

II. I criteri di valutazione

I criteri multidisciplinari che hanno guidato la valutazione dei giurati all’individuazione dei 15 Progetti finalisti e in seguito alla determinazione dei Progetti vincitori sono stati:

  • innovazione
  • qualità della esecuzione
  • strategia e attivazione della comunicazione
  • benefici ottenuti dai fruitori del progetto e del territorio di appartenenza
  • networking, sostenibilità sociale del progetto
  • integrazione con campagne di CSR
  • amministrazione del budget
  • misurazione dei risultati rispetto agli obiettivi

Al Premio hanno partecipato Progetti innovativi di alta qualità provenienti da diversi settori della Produzione Culturale, realizzati grazie all’alleanza tra Istituzioni Culturali e Imprese: Mostre e installazioni di Arte contemporanea, Musei, Restauri, Progetti on-line di Cultura digitale, Premi, Festival culturali e cinematografici, Concerti, Rassegne Fotografiche, Attività didattiche.

I premiati del premio CULTURA + IMPRESA 2013

Guarda il video dei Progetti vincitori del Premio CULTURA+ IMPRESA 2013 e seguici sul nostro canale youtube

La Seconda Edizione del Premio CULTURA + IMPRESA

Dopo i successi ottenuti dalla Prima Edizione 2013, il Premio CULTURA+IMPRESA, nella sua Seconda Edizione, si ripresenta con importanti rinnovamenti.

Per agevolare e ottimizzazione le attività di presentazione delle candidature, infatti, l’Edizione 2014 del Premio CULTURA+IMPRESA, diventa web 2.0.

Grazie alla collaborazione con la FONDAZIONE ITALIANA ACCENTURE che rende disponibile la propria piattaforma digitale ideaTRE60, le fasi di informazione in progress, acquisizione dei Progetti partecipanti, valutazione da parte della Giuria, e di successiva divulgazione e valorizzazione dei Progetti premiati e presentati, saranno gestite on-line, massimizzandone l’efficacia.

La Giuria composta da rappresentanti dei Partner Istituzionali e professionali, e da professionalità eccellenti nei settori della Cultura e della Comunicazione d’Impresa, si arricchisce di due nuovi ingressi, costituendo un Comitato di dieci Giurati, tra questi: Laura Cantoni, Ricercatrice e Fondatrice di Astarea; Salvatore Carrubba, già Assessore alla Cultura del Comune di Milano e Presidente dell’Accademia di Brera; Andrea Cornelli, Presidente Assorel, Fabrizio Grifasi, Direttore della Fondazione Romaeuropa, per Federculture; Giovanna Maggioni, Direttore Generale UPA; Francesco Moneta, Presidente del Comitato CULTURA + IMPRESA; Anna Puccio, Segretario Generale Fondazione Italiana Accenture, Patrizia Rutigliano, Presidente FERPI; Catterina Seia, Direttore del Giornale delle Fondazioni e di Arti e Imprese, by Giornale dell’Arte; Massimiliano Tarantino, Segretario Generale della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli e Responsabile Comunicazione del Gruppo Feltrinelli.

Importanti innovazioni riguardano anche i criteri di valutazione dei Progetti che, trovano una ridefinizione dei propri Parametri e conferiscono maggiore peso ad esempio alla sostenibilità economica e sociale del Progetto e agli standard di misurazione dei risultati ottenuti;

L’Edizione 2014 inoltre, prevede l’inedita apertura alla partecipazione di Progetti riguardanti la Produzione Culturale d’Impresa, la cui valutazione seguirà criteri specifici e differenziati dalle altre categorie in concorso.

Importanti novità riguardano anche la ridefinizione dei Premi che prevedono oltre alla segnalazione pubblica dei 15 Progetti finalisti, l’assegnazione di un Primo Premio – cui verrà consegnata un’opera d’arte personalizzata, come nell’edizione 2013 – e la consegna di 4 attestati ai Progetti classificatisi nelle successive quattro posizioni per la sezione ‘Sponsorizzazioni e Partnership Culturali’; l’assegnazione di un Premio speciale al primo progetto classificato nella sezione ‘Produzioni culturali d’Impresa’ e soprattutto benefici e opportunità professionali, iniziative di formazione professionale, come la partecipazione gratuita di un Membro dei Team vincitori a Master e Corsi di formazione, in funzione delle Partnership che verranno acquisite. E’ fin d’ora prevista la partecipazione di un giovane professionista alla Scuola di Alta Formazione dell’UPA. Sui successi del format dell’edizione precedente, i Progetti vincitori saranno premiati pubblicamente in occasione di un Workshop di informazione e confronto, previsto a Milano entro il mese di febbraio 2015, alla presenza di Rappresentanti di Istituzioni e Operatori culturali, Manager e Comunicatori d’Impresa.
Al Premio CULTURA + IMPRESA 2014 hanno dato ad oggi la propria adesione  la Regione Lombardia, il Comune di Milano, ASSOCOM., ASSOLOMBARDA, ASSOREL, FERPI, UPA. Tra i Partner: la Fondazione Italiana Accenture,  Il Giornale dell’Arte e TVN Media Group. Il Premio CULTURA + IMPRESA ha il patrocinio dell’ESA – European Sponsorship Association

La Giuria del Premio CULTURA + IMPRESA 2014 è composta da rappresentanti dei Partner istituzionali e professionali, e da professionalità eccellenti nei settori della Cultura e della Comunicazione d’Impresa. Tra questi : Laura Cantoni, Ricercatrice e Fondatrice di Astarea; Salvatore Carrubba, già Assessore alla Cultura del Comune di Milano e Presidente dell’Accademia di Brera; Andrea Cornelli,  Presidente Assorel; Fabrizio Grifasi, Direttore della  Fondazione Romaeuropa, per Federculture; Giovanna Maggioni, Direttore Generale UPA; Francesco Moneta, Presidente del Comitato CULTURA + IMPRESA; Anna Puccio, Segretario Generale Fondazione Italiana Accenture; Patrizia Rutigliano, Presidente FERPI; Catterina Seia, Direttore del Giornale delle Fondazioni e di Arti e Imprese;  Rossella Sobrero per ASSOCOM., Massimiliano Tarantino, Segretario Generale della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli; Michele Verna, Direttore Generale di Assolombarda.

Al Premio CULTURA + IMPRESA 2014 hanno dato ad oggi la propria adesione: la REGIONE LOMBARDIA quale Partner Istituzionale; ASSOREL, FERPI E UPA, quali Partner Professionali, Il Giornale dell’Arte; TVN Media Group quale Media Partner.

Il Premio CULTURA + IMPRESA è realizzato anche con il patrocinio dell’ESA – European Sponsorship Association – promotrice degli ESA Excellence Awards: ‘they are the only recognition of excellence within the sponsorship industry across Europe. They celebrate campaigns in all sectors - sport, culture, entertainment, media and corporate responsibility.’ and reliability’. I progetti finalisti del Premio CULTURA + IMPRESA 2014 saranno segnalati in sede ESA.

La partecipazione al Premio CULTURA + IMPRESA è aperta a tutti i progetti di Sponsorizzazione e Partnership culturale, presentati da Operatori Culturali pubblici e privati; Amministrazioni pubbliche centrali e locali; Aziende, Fondazioni e Organizzazioni non profit; Agenzie di comunicazione; o loro combinazioni.

Con l’Edizione 2014 il Premio CULTURA+ IMPRESA istituisce anche la sezione delle Produzioni Culturali d’Impresa, ovvero di Progetti culturali realizzati e promossi da Imprese, che verranno valutati separatamente dalle Sponsorizzazioni e Partnership culturali.

I Progetti candidati devono essersi avviati dopo il 1° settembre 2013 e conclusi entro il 30 settembre 2014. Sono ammessi Progetti di tutte le categorie dello Sponsoring e della Partnership culturale, aventi come oggetto: Restauro e valorizzazione di Beni Culturali; Musei e Spazi espositivi; Mostre; Festival e Rassegne culturali; Spettacoli o Stagioni di Teatro, Musica, Danza; Installazioni / Performance di Arte Contemporanea; Attività editoriali; Produzione cinematografiche, audiovisive e multimediali.

Continua a seguirci per conoscere tutte le novità e gli aggiornamenti in progress sul Premio CULTURA + IMPRESA 2014, e iscriviti al portale IdeaTRE60.it per candidare il tuo Progetto Culturale, potrai farlo fino al 2 dicembre 2014. Per qualsiasi informazione, assistenza o supporto nella compilazione della modulistica online, e per richiedere la modalità di candidatura alternativa - via e-mail - rivolgersi a:
Valentina Nicolò – tel 02/36529545/8324 – o agli indirizzi e-mail: 
premio@culturapiuimpresa.it; valentina.nicolo@theroundtable.it

A fondo pagina trovate in allegato il Bando e il Regolamento.